17 trucchi definitivi per prolungare la durata della batteria del tuo Android

Anche se ricorderai, anni fa la batteria del nostro smartphone potrebbe durare per giorni interi senza ricaricarla. Tuttavia, oggi il più comune è che abbiamo bisogno di caricarlo più volte e anche che trasportiamo una batteria tascabile esterna nel caso in cui il nostro telefono si spenga mentre non siamo a casa. Non c'è modo di risolvere questo problema?

Fortunatamente, ci sono molti trucchi con cui puoi prolungare la durata della batteria del tuo cellulare Android e dire addio alle lunghe ore di ricarica. Nell'articolo di oggi spiegheremo tutti in dettaglio, speriamo che ti possano aiutare.

1. Scegli la modalità di prestazione corretta per il tuo cellulare

In questi tempi, è normale che passi molto tempo lontano da casa. In queste situazioni è necessario che la batteria del cellulare duri il maggior numero di ore possibile. In questi casi, ti consigliamo di selezionare una modalità di prestazione o di risparmio energetico adatta alle tue esigenze.

La maggior parte dei telefoni Android ha una modalità di risparmio energetico progettata per prolungare la durata della batteria. Per accedere alla funzione è necessario accedere al menu delle impostazioni del telefono cellulare e quindi accedere alle opzioni della batteria . A seconda del cellulare in uso, i passaggi per accedere a questa opzione possono variare.

Se sei un utente mobile Samsung, premi Impostazioni seguito dall'opzione "Manutenzione dispositivo" .

Una volta dentro, fai clic sull'opzione "Batteria" e fai clic sull'opzione "Modalità prestazioni" . Si aprirà un menu a discesa in cui è possibile scegliere tra alte prestazioni, ottimizzato, risparmio energetico medio o massimo risparmio energetico.

Si consiglia di selezionare sempre la modalità "Ottimizzata" poiché genera un equilibrio tra prestazioni e durata della batteria. Se ciò non è sufficiente, selezionare la modalità media o massima.

2. Disabilita dati mobili

Se hai rete dati mobile sempre attiva, la durata della batteria diminuirà drasticamente. Ha senso: i dati impiegano molte più risorse della connessione Wi-Fi … specialmente se inizi a scaricare cose.

Per evitare spese inutili di dati mobili e per estendere l'uso della batteria, si consiglia di utilizzare questa opzione per nella misura del possibile e di collegarsi a Internet solo tramite la rete Wi-Fi.

3. Disattiva il servizio di geolocalizzazione

Una delle funzioni principali dei telefoni cellulari è il servizio di geolocalizzazione . Ti consente di condividere la tua posizione con colleghi e amici, ti guida attraverso la città, ti semplifica la guida su strada …

Sebbene questo servizio sia davvero utile, consuma gran parte della batteria del nostro telefono quindi è altamente raccomandato disabilitarlo se sai che non lo userai o attivamente. Il tuo telefono ti ringrazierà.

4. Disattiva i dati Bluetooth e NFC

Come in precedenza, se non si desidera condividere un file o sincronizzare il dispositivo con un altro, si consiglia di disattivare i dati Bluetooth del telefono . Sebbene le sue spese non siano eccessive, sta consumando la batteria del telefono senza offrirti nulla in cambio e nel lungo periodo, questo fa una notevole differenza.

Lo stesso vale per il sistema di dati NFC . Questa tecnologia è ciò che consente ad esempio di effettuare pagamenti con il telefono cellulare nei negozi tramite applicazioni come Google Pay. Se non si utilizza questa tecnologia spesso, si consiglia di disabilitarla per evitare l'uso non necessario della batteria.

5. Disabilita Google Assistant

Non è necessario che Google Assistant sia eternamente attivato . Sebbene possa essere utile in momenti specifici, consuma molta batteria essendo sempre attivo e ascoltando le tue conversazioni alla ricerca del comando "Ok, Google".

Per disattivare l'Assistente Google, apri prima l'applicazione "Google" e accedi al suo menu delle impostazioni. Per fare ciò, premi il pulsante con i tre punti orizzontali che troverai nell'angolo in basso a destra dello schermo. Una volta fatto, fai clic su "Impostazioni" (questa è l'icona a forma di ingranaggio).

Una volta fatto, fai clic sull'opzione "Assistente Google" e seleziona la scheda "Assistente" . Infine, fai clic sull'opzione "Telefono" che troverai proprio sotto "Dispositivi con assistente" e disattiva l'opzione "Assistente Google".

Se disponi di un cellulare Samsung, potresti anche voler disattivare Bixby l'assistente vocale esclusivo dell'azienda.

6. Imposta correttamente la luminosità del tuo schermo

Si consiglia di aumentare la durata della batteria del telefono, la luminosità dello schermo diminuisce leggermente, poiché maggiore è la luminosità, minore è la durata della batteria. Prova per abbassare il dispositivo di scorrimento su un supporto medio e vedrai come nel lungo periodo entrambi gli occhi e la batteria del telefono ti ringrazieranno.

Un'altra opzione interessante da considerare è disattivare l'opzione di luminosità adattiva sullo schermo del cellulare. Questo è stato progettato per gestire automaticamente la luminosità dello schermo del tuo smartphone e consuma molta batteria. Per fare ciò, accedi alle impostazioni del tuo telefono Android e seleziona l'opzione "Schermo" . Una volta in questo nuovo menu, disattivare il dispositivo di scorrimento "Luminosità adattiva" .

Infine consigliamo anche di ridurre il timeout dello schermo . Questa opzione fa sì che lo smartphone riduca la luminosità dello schermo dopo alcuni secondi di inattività per spegnerlo in seguito e quindi risparmiare batteria.

7. Disabilita notifiche non necessarie

La maggior parte delle applicazioni richiederà di tanto in tanto l'autorizzazione a inviarti notifiche. Si consiglia di disattivare le notifiche delle app di cui non si ha realmente bisogno perché consumano gran parte della batteria del telefono. Conserva solo le notifiche che ritieni essenziali per la tua giornata (notifiche e-mail, app di messaggistica, ecc.).

8. Disabilita widget

Sappiamo tutti che i widget sono attraenti e talvolta utili in quanto sono sempre attivi sulla nostra schermata principale, tuttavia questi consumano molta batteria . Per guadagnare un po 'più di ore di vita dal tuo cellulare, prendi in considerazione l'idea di eliminarli perché non sono necessari a lungo termine.

9. Evita problemi dinamici

Ti potrebbe piacere avere uno sfondo mobile attraente che puoi insegnare ai tuoi amici. Tuttavia, i temi dinamici con effetti dello schermo non importa quanto siano attraenti spendono buona parte della nostra batteria . Se si desidera disporre di un cellulare funzionale e durare tutto il giorno senza caricarlo, si consiglia di evitare qualsiasi sfondo dinamico.

10. Scegli un tema scuro se hai uno schermo OLED

Gran parte dei telefoni cellulari di oggi con display OLED offrono la possibilità di aggiungere "modalità oscura" alla loro interfaccia. Ciò converte i menu classici con sfondo bianco in altri con sfondo nero in modo che sia molto più facile da leggere quando non c'è molta luce.

Quando si utilizza uno schermo OLED, quando il cellulare mostra un colore nero o molto scuro, non scarica la batteria nello stesso modo in cui genera un altro tipo di colore. Tuttavia, prima di apportare modifiche assicurati che il tuo schermo sia OLED altrimenti questo trucco non funzionerà.

11. Usa Facebook con moderazione

Facebook è senza dubbio una delle applicazioni più utilizzate nei telefoni cellulari e anche una di quelle che consumano più batteria. Se non si desidera disinstallarlo, si consiglia di imparare a configurarlo in modo efficiente in modo da non scaricare la batteria in pochi minuti.

In primo luogo è conveniente che disattivi i servizi di geolocalizzazione di Facebook perché oltre ad essere inutili, consumano molta batteria. Inoltre, assicurarsi che disabiliti la riproduzione video automatica . Infine, usa l'app con moderazione perché, come ti abbiamo già detto, scarica gran parte della batteria del tuo telefono.

Se non puoi vivere senza Facebook … perché non provi la loro versione Lite ? Ciò consuma molta meno batteria e consente di accedere al servizio in totale normalità.

12. Disabilita download automatici

Google Play offre la possibilità di scaricare automaticamente qualsiasi applicazione obsoleta che abbiamo sul nostro dispositivo mobile. Sebbene sia estremamente importante aggiornare tutte le nostre app, è consigliabile disabilitare i download automatici sul nostro telefono cellulare per evitare che si scarichino. È meglio scaricare app o applicazioni manualmente, quando si è a casa.

Per fare ciò, apri Google Play e scorri lo schermo verso destra per visualizzare il menu delle impostazioni. Una volta dentro, fai clic sull'opzione "Impostazioni" (è l'icona dell'ingranaggio) e seleziona l'opzione "Aggiorna applicazioni automaticamente" . Si aprirà un nuovo menu in cui è necessario premere "Non aggiornare automaticamente le applicazioni" .

Esistono app gratuite come Greenify che migliorano esponenzialmente la durata del tuo cellulare.

Greenify è un'app che analizza il tuo cellulare ed è in grado di individuare e congelare qualsiasi app non necessaria in esecuzione in background e scaricare la batteria del tuo cellulare. Una volta individuate queste applicazioni problematiche, Greenify le pone in uno stato di ibernazione in modo che non consumino risorse, aumentando la velocità del telefono e, a sua volta, migliorando la durata della batteria.

14. Acquista una batteria esterna

Se nessuno dei suggerimenti sopra ha funzionato, puoi sempre scegliere per acquistare una batteria esterna per il tuo cellulare . Al momento ce ne sono molto piccoli e puoi facilmente portarli in qualsiasi borsa o tasca senza alcun problema.

15. Evita di usare il cellulare in luoghi molto freddi o molto caldi

Le temperature estreme sia freddo che caldo sono in gran parte colpevoli di una riduzione della durata della batteria del telefono. Non dimenticare mai il tuo smartphone alla luce diretta del sole o, ad esempio, all'esterno se fa molto freddo.

16. Individua e rimuovi le app che consumano batteria

Alcune applicazioni fanno un uso eccessivo della batteria del telefono cellulare. Se non li utilizzerai spesso, si consiglia di eliminarli perché non solo occupano spazio, ma utilizzano anche le risorse di sistema in quanto sono attive in background. Di tanto in tanto ti consigliamo di accedere alle impostazioni della batteria del tuo cellulare e di verificare quali applicazioni sono quelle che ne sfruttano maggiormente.

Per verificare quali app utilizzano più batteria nel tuo telefono cellulare, accedi alle sue impostazioni e, una volta in esse, accedi alle opzioni della batteria. Se hai uno smartphone Samsung troverai questa opzione facendo clic su "Manutenzione dispositivo" seguito da "Batteria" .

Una volta nella configurazione della batteria, puoi vedere l'uso fatto da essa da tutte le applicazioni. Sia il tempo di utilizzo effettivo dell'applicazione apparirà sotto il comando "Attivo" sia la spesa che fa in in background . In questo modo è possibile individuare app non necessarie, gestirne l'utilizzo e se si desidera cancellarle dal proprio cellulare per migliorare la durata della batteria.

17. Usa il cellulare con moderazione

Per finalizzare questo elenco, vogliamo solo raccomandare di migliorare moderatamente le prestazioni della batteria del tuo cellulare . Mentre il ritmo della vita e il modo in cui interagiamo con il mondo sono cambiati dall'apparizione dei telefoni cellulari, non è necessario che li stiamo usando in ogni momento. Usa il tuo telefono con moderazione e quando ne hai davvero bisogno.

Speriamo che questo elenco di trucchi e suggerimenti ti aiuti a prolungare considerevolmente la durata della batteria del tuo cellulare Android . Se hai qualche consiglio che ritieni debba essere in questo elenco, scrivilo nella sezione commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *