Alternativa Gratuita a Photoshop Lightroom

Se siete appassionati di fotografia probabilmente conoscete Photoshop Lightroom, il software commerciale di Adobe per lo sviluppo Raw e la gestione del flusso di lavoro fotografico digitale rivolto a professionisti e fotoamatori avanzati. Una buona alternativa open source (gratuita) a questo software è Photivo.

Il tool offre il supporto ai formati grafici più diffusi tra cui JPEG, BMP, TIFF, GIF, ma in particolare consente di lavorare con file RAW a 16 bit in maniera non distruttiva. L’interfaccia del programma si caratterizza dalla barra laterale di sinistra che raccoglie tutti gli strumenti disponibili. Le categorie principali sono Camera, Geometry, RGB, Lab Color/Contrast, Lab Sharpen/Noise, Lab EyeCandy, EyeCandy e Output.

Intervenendo sulle regolazioni di ciascun gruppo otterremo una anteprima sull’immagine correntemente aperta. Nella barra di stato presente nella parte inferire dell’interfaccia possiamo accedere alle informazioni relative alla foto che stiamo elaborando: visionare i tag Exif registrati dalla fotocamera, cambiare lo spazio colore per eventuali analisi, modificare le impostazioni di zoom e inviare l’immagine a Gimp per operazioni di fotoritocco.

Gli sviluppatori tengono a segnalare che la qualità degli algoritmi di elaborazione utilizzati dal programma sono di ottimo livello; anche l’interfaccia a nostro avviso risulta semplice e ben organizzata. Va detto però che non è affatto semplice ottenere i risultati desiderati  intervenendo sulle numerosissime regolazioni senza un minimo di cognizione di causa.

Le funzioni più avanzate sono poi sicuramente rivolte a fotografi esperti. Da segnalare infine che il programma può risultare un po’ lento se utilizzato su macchine non particolarmente performanti: effettuate le regolazioni sarà infatti necessario aspettare qualche secondo prima di poter visionare l’anteprima.
questo indirizzo trovate due video che illustrano due casi d’uso mentre una breve guida all’uso in lingua inglese è disponibile a questo link.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *