Case Converter – Convertire Maiuscolo in Minuscolo e Viceversa

maiuscolo in minuscoloIn questo articolo vogliamo offrire ai nostri lettori un piccolo programma semplice e gratuito che spesso può tornare utile specialmente a chi scrive o trascrive documenti, email o file testuali. Si tratta di CASE CONVERTER, programma in grado di convertire lettere da MAIUSCOLO a minuscolo o viceversa.

Con questa applicazione potrai quindi mettere ordine ai file testuali e dare una maggiore coerenza.

Vediamo di seguito come funziona CASE CONVERTER:

1) Scarica il file .zip (vedi in fondo a questo articolo), scompatta lo zip e fai doppio click sul bile CaseConverter.exe per aprire il programma (il software non necessita di alcuna installazione!). Vedrai una schermata come questa:

convertire lettere maiuscole

2) In alto scrivi o copia il testo da convertire. Sulla destra trovi invece le opzioni di conversione.

Nell’esempio della figura sopra abbiamo voluto convertire da Maiuscolo a Minuscolo, lasciando la prima lettera in Maiuscolo. Non abbiamo fatto altro che selezionare “Convert to Lowercase” e poi cliccare in basso sul pulsante CONVERT

Nella figura sottostante invece il caso opposto: conversione delle lettere minuscole in maiuscolo:

convertire lettere minuscole in maiuscolo

Un grande vantaggio di questa applicazione è che ti permette anche di caricare interi files da convertire molto velocemente: basta cliccare sul pulsante LOAD FROM FILE sulla destra.

Puoi scaricare GRATIS il programma semplicemente inserendo i dati nel modulo seguente, e nella tua email otterrai il link per il download.

Il tuo nome

La tua email (obbl.)

Informativa ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003
I dati personali raccolti saranno conservati e trattati esclusivamente per l’invio della newsletter curata da Programmiperpc.com. Tale invio è assolutamente gratuito e non impegna in alcun modo chi la riceve nei confronti nostri o di terzi.
La cancellazione dalla newsletter potrà avvenire in qualsiasi momento, con effetto immediato e senza alcun obbligo, semplicemente scegliendo l’opportuna possibilità nelle comunicazioni ricevute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *