Come disabilitare i download automatici di WhatsApp

WhatsApp è molto più di una semplice applicazione di messaggistica istantanea . Con esso possiamo effettuare chiamate, videochiamate, nonché condividere immagini, file audio e ovviamente video. Ciò rende l'applicazione un metodo eccezionale per essere sempre in contatto con la famiglia e gli amici ed essere in grado di condividere qualsiasi momento, indipendentemente da quanto lontano si è.

 Come disabilitare i download automatici di WhatsApp "width =" 1280 "height =" 720 "/> </p>
<p> Tuttavia, la facilità con cui possiamo inviare file tramite WhatsApp può anche significare A lungo termine un problema: se siamo in gruppi in cui sono condivise molte immagini o video, è normale che il nostro cellulare finisca per soffrire di <strong> mancanza di spazio </strong>. </p>
<p> Inoltre, se consultiamo WhatsApp in aree in cui non è presente il Wi-Fi, è probabile che il download di questi file comporti <strong> lo spreco di dati </strong> che non siamo sempre disposti a spendere. Non c'è modo di aggirare questo? </p>
<p> Sebbene WhatsApp scarichi automaticamente qualsiasi file che riceviamo, fortunatamente esiste un metodo per prevenirlo. Oggi ti insegneremo <strong> a disattivare i download automatici </strong> di immagini, audio e video di WhatsApp. Devi solo seguire questi passaggi. </p>
<h2> <strong> Passaggio 1: assicurati di aver aggiornato WhatsApp </strong> </h2>
<p> Prima di iniziare a configurare WhatsApp, è importante verificare che sia installata l'ultima versione <strong> dell'app di messaggistica </strong>. Questo assicurerà che la nostra applicazione funzioni perfettamente, che abbia tutti i suoi strumenti incorporati e che non abbia buchi di sicurezza che potrebbero mettere a repentaglio i nostri dati. </p>
<p><!-- Start shortcoder --> </p>
<div class=   

Se non sai come aggiornare WhatsApp non preoccuparti. Basta fare clic sull'articolo su queste righe e seguire la nostra guida dettagliata. Se preferisci puoi anche scaricare l'ultima versione di WhatsApp con i link che troverai sotto queste righe.


Passaggio 2: accedi alle impostazioni di WhatsApp

Successivamente dovrai accedere al menu delle impostazioni di WhatsApp .

Se sei un utente di Android premi semplicemente il pulsante dei tre punti verticali che appare nell'angolo in alto a destra dello schermo. Si aprirà un menu a discesa in cui apparirà l'opzione Impostazioni.

 Come disabilitare i download automatici di WhatsApp "width =" 525 "height =" 80 "/> </p>
<p> Se possiedi un <strong> iPhone </strong>fai clic sull'icona <strong> "Impostazioni" </strong> nell'angolo in basso a destra dello schermo. </p>
<h2> <strong> Passaggio 3: disabilita il download automatico dei file </strong> </h2>
<p> Se sei un utente di <strong> Android </strong>dal menu Impostazioni premi <strong> "Impostazioni chat" </strong>. Questo ti porterà in una nuova finestra dove apparirà l'opzione <strong> "Download multimediale automatico" </strong>fai clic su di essa. Ora seleziona semplicemente come desideri scaricare i file WhatsApp: </p>
<ul>
<li> <strong> Connesso a dati mobili- </strong> Fai clic su di esso per configurare i dati (Immagine, Audio o Video) che desideri scaricare mentre sei connesso a una rete dati mobile. </li>
<li> <strong> Connesso a Wi-Fi- </strong> Fai clic su di esso per configurare i dati che desideri scaricare automaticamente mentre sei connesso a una rete Wi-Fi. </li>
<li> <strong> In roaming dati- </strong> Fai clic su di esso per configurare quali dati desideri scaricare automaticamente all'estero. </li>
</ul>
<p> Se possiedi un <strong> iPhone </strong>una volta in <strong> "Impostazioni" </strong> fai clic sull'opzione <strong> "Dati e archiviazione" </strong>. </p>
<p> <img onerror=