Come migliorare la memoria virtuale di Windows 10

È probabile che nel tempo noterai che il tuo computer con Windows 10 non funziona più rapidamente e rapidamente. precisione dei primi giorni . Ciò è normale poiché, nel tempo, aumentano i requisiti hardware sia del sistema operativo che dei programmi utilizzati. Se hai un PC aggiornato con molta RAM e un SSD (Solid State Drive) invece di un disco rigido, probabilmente non avrai problemi, ma gli utenti di computer più vecchi, in particolare i laptop, possono vedere chiaramente il declino del giornale del tuo computer .

  

    

      

      
      
    

    

      

L'ultima versione del sistema operativo Microsoft.

    

      

    
  

Sebbene ci siano molte ragioni per cui il tuo dispositivo potrebbe rallentare, spesso il principale responsabile è mancanza di memoria nel sistema . In questo caso, il caricamento delle applicazioni potrebbe richiedere alcuni minuti e il computer potrebbe apparire bloccato e non reagire ai clic del mouse. Per risolvere questi problemi, si consiglia di aumentare la memoria virtuale del dispositivo .

Nell'articolo di oggi parleremo del memoriale virtuale di Windows 10 e di come aumentarlo per migliorare la velocità e i tempi di risposta delle tue applicazioni. Speriamo che ti aiuti.

Che cos'è la memoria virtuale?

Sappiamo tutti o abbiamo sentito parlare della memoria RAM del nostro team, ma pochissimi di noi sanno con certezza quale sia il memoriale virtuale .

Per spiegarlo in modo semplice, il tuo PC ha due tipi di memoria : la memoria del tuo disco rigido e la RAM . Il primo è dove memorizzi il tuo sistema operativo, programmi, videogiochi e file, mentre il secondo è dove il tuo dispositivo memorizza dati specifici per ciascun programma. Pertanto, la RAM è responsabile della gestione di qualsiasi programma aperto o in uso sul computer e garantisce che funzioni con le prestazioni appropriate.

Ma … cosa succede quando la RAM viene chiusa? Questo è quando la memoria virtuale entra in azione.

La memoria virtuale è quella utilizzata quando non è più disponibile RAM sul dispositivo . Questo utilizza parte della memoria del disco rigido per essere in grado di espandere il funzionamento della RAM. È quindi un metodo per aumentare le prestazioni della tua attrezzatura e così puoi gestire in modo più efficiente l'uso dei programmi.

Tuttavia, la memoria virtuale ha un problema in relazione alla RAM: poiché proviene dal tuo disco rigido o SSD, è molto più lenta . Questo è il motivo per cui, sebbene la memoria virtuale consenta a determinati programmi di funzionare normalmente sul computer, di solito funzionano con prestazioni inferiori.

Cosa succede quando sul computer è disponibile un piccolo memoriale virtuale?

Quando il dispositivo esaurisce la memoria virtuale, viene visualizzato il messaggio “Il sistema non dispone di memoria virtuale sufficiente. Windows sta aumentando le dimensioni del file di memoria virtuale impaginato. Durante questo processo, le richieste di memoria di alcune applicazioni potrebbero essere negate. " In questo tipo di caso Windows proverà ad aumentare automaticamente la memoria virtuale del PC . Per impostazione predefinita, Windows configurerà la memoria virtuale in modo proporzionale alla quantità di RAM installata.

Se vedi che il messaggio non scompare, devi aumentare la memoria virtuale del tuo dispositivo manualmente .

Come aumentare manualmente la memoria virtuale del PC?

Come abbiamo avanzato, è possibile aumentare manualmente la memoria della macchina virtuale. Si noti che il file di paging può essere solo almeno 1,5 volte la dimensione della RAM o al massimo tre volte più grande di esso . Tuttavia, non lasciarti trasportare dai numeri massimi, poiché un enorme file di paging può essere pericoloso e rendere il tuo sistema completamente instabile.

Per aumentare manualmente la memoria virtuale del PC è necessario seguire questi passaggi:

Primo accesso al Pannello di controllo di Windows e fare clic sull'opzione "Sistema" . Si aprirà una nuova finestra in cui dovrai fare clic su "Impostazioni di sistema avanzate" troverai questa opzione nel menu a sinistra dello schermo.

Una volta in Proprietà del sistema, fare clic sulla scheda "Opzioni avanzate" e nella sezione Prestazioni fare clic su "Configurazione" .

 http://www.programmi-pc.it/wp-content/uploads/2019/10/1570217227_525_www.softonic.com "width =" 377 "height =" 450 "/> </p>
<p> Questo aprirà una nuova finestra in cui è necessario fare clic sulla scheda <strong> "Opzioni avanzate" </strong> e nella sezione Memoria virtuale fare clic sul pulsante <strong> "Modifica" </strong>. </p>
<p> <img onerror=

Vedrai come per impostazione predefinita l'opzione è attivata per Windows per gestire automaticamente le dimensioni del file di paging. Deseleziona questa casella e fai clic sull'opzione "Dimensioni personalizzate" la troverai al centro della finestra. Ora è giunto il momento di scegliere la dimensione massima che il sistema deve utilizzare per la memoria virtuale.

Ricorda che al massimo sarai in grado di inserire una dimensione fino a tre volte più grande della tua RAM . Se scegli un numero più alto, comprometterai la stabilità della tua attrezzatura e il suo funzionamento in generale.

Dopo aver deciso una dimensione massima, è tempo di compilare le caselle della dimensione personalizzata. Come dimensione iniziale ti consigliamo di inserire sempre la dimensione che Windows è attualmente allocata per la memoria virtuale . Puoi trovare queste informazioni nella parte inferiore della finestra. Per quanto riguarda la dimensione massima questa è a tua completa discrezione, anche se ricorda che una dimensione molto grande sarà controproducente per la tua squadra.

Dopo aver apportato tutte le modifiche necessarie, fare clic sul pulsante "Accetta" .

Esistono altri metodi per aumentare la memoria virtuale in Windows 10?

È normale che non ti piace modificare le impostazioni della memoria virtuale del computer per paura che possa smettere di funzionare. Esistono altre opzioni meno pericolose per aumentare le prestazioni di Windows 10 e che il tuo PC è in grado di caricare ed eseguire programmi senza causare errori. Uno dei metodi più semplici è per acquistare più RAM per il tuo dispositivo e quindi per aumentare la memoria virtuale del tuo computer .

Sebbene all'inizio l'idea di acquisire più RAM sia un fastidio, a lungo termine è una delle opzioni più sicure e e per garantire il funzionamento regolare di la tua squadra . Pensa che all'aumentare della RAM, il volume della memoria virtuale utilizzata diminuirà e vedrai come si verifica un notevole aumento della velocità e delle prestazioni del tuo PC e di tutti i suoi programmi.

È consigliabile modificare le impostazioni della memoria virtuale del dispositivo Windows 10?

Windows 10 gestisce la memoria virtuale del tuo computer in un modo davvero efficiente, assicurando di fornire un equilibrio tra stabilità del sistema operativo e prestazioni dei suoi programmi . Sebbene sia possibile modificare manualmente i parametri di sistema automatici, è molto più consigliabile che acquisisca una RAM aggiuntiva per il dispositivo . E se hai un PC con un numero di anni sufficiente, il tuo team apprezzerà il cambiamento e potrai godere di molta più velocità per il tuo sistema operativo senza preoccuparti di possibili guasti dovuti a una cattiva configurazione della memoria virtuale.

Speriamo che questo articolo ti aiuti a imparare un po 'di più su come funziona, come cambiare e come aumentare memoria virtuale su un computer con Windows 10 . Per qualsiasi domanda sull'argomento, non esitare a condividerlo con noi nella sezione commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *