Come realizzare adesivi in ​​Telegram

Che Telegram sia diventato uno dei servizi di messaggistica in più rapida crescita al mondo non è un caso. L'applicazione non solo funziona molto bene, ma ha anche incorporato funzionalità che la concorrenza ha successivamente copiato. Uno di questi, ad esempio, sono gli adesivi, di cui parleremo ora. Vi diciamo come realizzare adesivi in ​​Telegram .

Primo passo: creazione

Per utilizzare un adesivo prima di crearlo. Gli adesivi funzionano come immagini improvvisate che si trovano sui server di Telegram, cioè possono essere utilizzate come se fossero delle emoticon. Qualsiasi istantanea può servire come adesivo, ma affinché ciò avvenga deve essere progettato per primo .

La prima cosa che raccomanderemo è scaricare Sticker Maker un applicazione che ti consente di progettare adesivi dal tuo smartphone per Telegram (e anche WhatsApp). Scaricalo e installalo dal seguente file del prodotto

  

    

      

      
      
    

    
    

      

    
  

Il processo di creazione è molto semplice. Basta caricare un'immagine e usare il dito per formare l'adesivo . È già Al termine, il resto è semplicemente dare "pacchetto di esportazione" e il processo sarà terminato.

 Come creare adesivi su Telegram. "Larghezza =" 684 "altezza =" 402 "/> </p>
<p> Nel caso in cui desideri progettarli dal PC, devi solo prendere in considerazione una serie di raccomandazioni. Il primo è che l'immagine dovrebbe essere <strong> PNG </strong> con lo sfondo trasparente; il secondo è che le dimensioni dovrebbero essere <strong> 512 x 512 pixel </strong>; e il terzo e ultimo è che ogni adesivo deve <strong> creare individualmente </strong>. Preferiamo l'app, lo anticipiamo già. </p>
<h2> Secondo passo: come caricarli </h2>
<p> Il processo di caricamento degli adesivi è molto semplice. Devi solo inserire il motore di ricerca "Stickers" e avviare il bot (puoi farlo da questo link per andare più veloce). Una volta dentro, per creare un nuovo pacchetto di adesivi devi scrivere nella chat come segue: <strong> / newpack </strong>. </p>
<p> <img onerror=

Navigazione articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *