Cosa fare per prolungare la vita del tuo portatile

Hai un laptop e sei molto spaventato perché vuoi sopportare il più possibile. Questa paura è comune a tutti noi che possiedono un laptop e hanno sborsato una grande quantità di denaro. Vorremmo che sopravvivesse il più a lungo possibile, quindi abbiamo cercato informazioni su Internet per vedere come farlo durare . Oggi spieghiamo alcuni trucchi per ottenerlo.

Ventilazione, prima cosa

Ci sono poche cose che influenzano un laptop più della ventilazione. Se questo non è corretto, l'apparecchiatura si surriscalda al di sopra del solito, qualcosa che finisce per incidere sulle parti e componenti di esso.

Il nostro consiglio è che acquisti una base di raffreddamento per quanto possibile. Nel caso in cui non puoi farlo, ci sono diversi trucchi per migliorare la ventilazione.

Il primo è semplice come non mettere il laptop su superfici "modellabili" cioè un copriletto, un divano, una trapunta, le gambe stesse, ecc. Adattandosi alla forma dell'apparecchiatura, questi indumenti coprono uniformemente le griglie di ventilazione, qualcosa di molto pericoloso. Idealmente, posizionalo su superfici piane fatte di legno o vetro (evita soprattutto il metallo, poiché si scalda anche molto rapidamente).

Il mito della batteria

È probabile che la batteria sia uno di quegli elementi che ti dà mal di testa, più quando ci sono dozzine di voci su Internet: che se è bello rimuoverlo, se c'è una percentuale di carico ideale, che se …

Come abbiamo già detto in qualche occasione qui intorno, i laptop di oggi non sono come quelli di altri tempi. Non importa per quanto tempo hai collegato il PC all'alimentatore. Non c'è pericolo di sovraccarico poiché i modelli più recenti interrompono il caricamento non appena viene raggiunta una percentuale.

In altre parole, la batteria del computer non viene utilizzata, ma viene utilizzata direttamente all'alimentatore. Pertanto, se vuoi che il tuo laptop duri più a lungo, tienilo sempre connesso.

 Che cosa fare per prolungare la vita del tuo laptop "width =" 490 "height =" 386 "/> </p>
<h2> Sospendi meglio che disattiva </h2>
<p> Se hai intenzione di utilizzare il tuo laptop in un breve periodo di tempo, <strong> è consigliabile sospenderlo invece di disattivarlo </strong>. Con "breve periodo di tempo" ci riferiamo a se lo si utilizzerà entro un'ora o meno, ad esempio, dal momento che il PC consuma meno energia e deve fare, quindi, meno sforzo per iniziare. </p>
<p> Questo, a sua volta, ha una faccia "nascosta". Se stai per sospendere la sessione, <strong> ricorda di non metterlo in uno zaino o in una cartella </strong>poiché il PC sta ancora "funzionando", quindi stai rimuovendo la refrigerazione. E sì, qui ci colleghiamo nuovamente al punto numero uno. </p>
<h2> Rimuovi polvere </h2>
<p> Qualcosa di fondamentale: <strong> puliscilo di tanto in tanto </strong>. Il nostro consiglio è di utilizzare qualsiasi bomboletta di aria compressa fredda per rimuovere la polvere dalla tastiera e dalle parti interne della ventola. Tutto si aggiunge alla squadra per resistere un po 'di più. </p>
</div>
</pre>
	</div><!-- .entry-content -->
	
	</article><!-- #post-## -->
	<nav class=

Navigazione articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *