George R.R. Martin non sente tanta pressione per finire Song of Ice and Fire ora che la serie è finita

Cattive notizie: la pressione provata dallo scrittore George R.R. Martin per aver finito Song of Ice and Fire è diminuito da quando la serie, Game of Thrones, è finita. Pertanto, l'autore ha meno incentivi a finire la saga di libri il prima possibile.

"Ho sentito un'enorme quantità di pressione per anni", ha spiegato Martin per Entertainment Weekly. "La più grande pressione che ho sentito è stata anni fa quando ho cercato disperatamente di superare la serie. C'è stato un tempo in cui la serie uscirà in aprile e i miei editori mi hanno detto di finire il libro entro dicembre. E la pressione che sentivo a quel punto era enorme, e arrivò un momento in cui sentii che non lo avrei finito entro dicembre. Ma ora non c'è gara. La serie è finita. Sto scrivendo il libro e sarà finito quando sarà finito. "

Se è vero che un buon libro sarà sempre migliore di un libro preso in fretta e in esecuzione, siamo passati otto anni dalla pubblicazione di Dance of Dragons.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *