La guida completa per proteggere al 100% il tuo Windows 10

Windows 10 è il sistema operativo più sicuro ed efficiente creato finora da Microsoft. I suoi milioni di utenti in tutto il mondo attestano la sua efficacia e buoni risultati, riponendo tutta la sua fiducia in esso. Grazie a Windows 10 lavoriamo, facciamo acquisti, condividiamo quotidianamente attraverso i social network e facciamo persino tutti i tipi di procedure burocratiche e bancarie. Non sorprende quindi che oggi sia uno dei principali bersagli di virus malware e cybercriminals che cercano di rubare i nostri dati.

Sebbene la sicurezza di Windows 10 sia adeguata, non è a prova di proiettile e dovrai prendere una serie di precauzioni se vuoi mantenere le tue informazioni personali lontano dagli occhi degli altri. Vuoi sapere come? Nell’articolo di oggi ti forniremo tutti i tasti in modo che il tuo dispositivo sia sicuro al 100% . Cominciamo!

1. Assicurati di avere Windows 10 sempre aggiornato

Il passo più importante per proteggere il tuo sistema operativo è per averlo sempre aggiornato . Sebbene a volte questi aggiornamenti possano essere ingombranti e anche noiosi, pensi che siano stati progettati per migliorare l’esperienza dell’utente e per correggere eventuali errori o falle di sicurezza che potrebbero essere utilizzati da malware o hacker. Ecco perché anche se il tuo team chiede di aggiornare molto spesso, si consiglia di installare immediatamente questi miglioramenti.

Fortunatamente aggiornare un computer con Windows 10 è molto semplice . Per fare ciò, basta premere il pulsante Start (questa è l’icona con il logo del sistema operativo nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e quindi fare clic su Impostazioni (l’icona della ruota dentato). Puoi accedere a questa stessa schermata usando il collegamento Tasto Windows + I .

"

Una volta nella finestra di configurazione di Windows, premere il pulsante “Aggiornamento e sicurezza” per accedere al menu di Windows Update. Da questo è possibile verificare la presenza di nuovi aggiornamenti facendo clic su “Controlla aggiornamenti” e installarli.

"

Importante: Sebbene venga visualizzato il messaggio che aggiorna la tua versione di Windows, ciò non significa che stai utilizzando l’ultima edizione del tuo sistema operativo. Ogni sei mesi Microsoft rilascia una versione migliorata di Windows 10 con nuovi strumenti e miglioramenti per proteggerti da qualsiasi tipo di attacco di hacker.

"

Per verificare se è installata l’ultima versione di Windows, seguire i passaggi precedenti e, una volta nella schermata di Windows Update, verificare se viene visualizzato il messaggio “Aggiorna funzionalità a Windows 10 versione 19xx” . In tal caso, devi scaricare e installare la nuova versione di Windows 10 facendo clic sul pulsante “Scarica e installa ora” .

2. Tieni aggiornate tutte le applicazioni di Microsoft Store

Il Microsoft Store è il modo più sicuro per scaricare applicazioni e programmi compatibili con il tuo sistema operativo. Tuttavia, se non si desidera prendere alcun dispiacere, si consiglia vivamente di tenere sempre aggiornata qualsiasi applicazione installata.

"

Per fare ciò, fai clic su Avvia (questo è il pulsante con l’icona di Windows nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e fai clic sul pulsante nel Microsoft Store (en l’icona a forma di borsa).

Una volta nell’archivio di Windows, assicurati di aver effettuato l’accesso con il tuo account Microsoft, quindi premi il pulsante Menu (questi sono i tre punti orizzontali nell’angolo destro dello schermo). Si aprirà un menu a discesa in cui è necessario fare clic sull’opzione “Download e aggiornamenti” .

"

Già nella schermata degli aggiornamenti, premi il pulsante blu “Ottieni aggiornamenti” . Windows verificherà automaticamente la presenza di una nuova versione di tutte le applicazioni installate e scaricherà tutti gli aggiornamenti disponibili.

3. Avere sempre un buon software antivirus attivo

"

Windows 10 viene fornito di serie con Windows Defender un eccellente antivirus che offre protezione in tempo reale contro virus malware ransomware Trojan rootkit e molte delle minacce di Internet. Se non si desidera modificare l’antivirus, è molto importante avere sempre Windows Defender attivo e non utilizzare Internet o installare applicazioni sospette prima che sia stato caricato.

Se Windows Defender non ti convince, hai un infinito antivirus gratuito con il quale puoi tenere il tuo computer sempre al sicuro. Tra questi, consigliamo in particolare Avast Free Antivirus un’opzione affidabile e molto sicura che fornisce tutti gli strumenti necessari a chiunque per prendere il controllo dei tuoi dati o del tuo PC.

Un altro punto interessante di Avast è che, oltre a offrire protezione in tempo reale e una vasta gamma di schermate Internet, è anche in grado di essere attivo accanto al firewall o al firewall di Windows Defender . Ciò rende un’opzione vincente la possibilità di avere entrambi i programmi attivi senza generare in tal modo un tipo di incompatibilità.

       

Se Avast Free Antivirus non è di tuo gradimento o desideri semplicemente più opzioni, abbiamo un articolo molto completo con il miglior antivirus gratuito per Windows 10 . Puoi trovarlo sotto queste righe.

4. Esegue analisi periodiche per individuare malware

malware è un’altra grave minaccia di Internet. Questo è in grado di entrare nel tuo computer senza che te ne accorga e gradualmente infetta il tuo computer rallenta e persino crea buchi di sicurezza e rubare i tuoi dati . È quindi interessante che almeno una volta alla settimana si eseguano analisi periodiche alla ricerca di eventuali minacce nascoste sul disco rigido.

"

Se non disponi di alcun programma per farlo, ti consigliamo in particolare Malwarebytes Anti-Malware che è gratuito ed è in grado di rilevare qualsiasi minaccia che sta colpendo il tuo computer. Il punto di forza di questo è che è persino in grado di trovare il malware più nascosto o che altri programmi simili non sono in grado di rilevare. Inoltre, è perfettamente compatibile con Windows Defender !

 

Se Malwarebytes Anti-Malware non ti convince, non preoccuparti perché ci sono eccellenti alternative gratuite . Sotto queste righe troverai una selezione di quelli che riteniamo più utili e che offrono i migliori risultati.

5. Attiva accesso controllato alle cartelle

Se hai attivato Windows Defender come antivirus, è interessante attivare l’accesso controllato alle cartelle del tuo computer . Grazie a questa opzione, il tuo sistema operativo impedirà ai programmi sospetti di accedere al tuo dispositivo e di essere in grado di acquisire file e cartelle. In questo modo eviterai di essere vittima del temibile ransomware .

Per attivare questa opzione, devi prima accedere al Centro di controllo di Windows Defender. Per fare questo, fai clic su «Mostra icone nascoste» (è l’icona della freccia bianca nell’angolo in basso a destra di Windows) e fai clic sull’icona Windows Defender (è uno scudo) .

In questo menu, fai clic sull’opzione “Protezione da virus e minacce” dal menu a sinistra e seleziona “Gestisci impostazioni” .

"

Ora cerca semplicemente l’opzione “Accesso controllato alle cartelle” e attiva il suo interruttore. In questo modo il tuo dispositivo sarà protetto da qualsiasi tentativo di accedere ai tuoi file.

6. Installa un programma anti-ransomware

Se stai utilizzando un antivirus diverso da Windows Defender non preoccuparti, hai anche una semplice opzione per sbarazzarti di ransomware pericolosi. Ciò richiederà l’installazione di alcuni programmi o applicazioni di terze parti che aggiungono questo ulteriore livello di protezione per proteggere le apparecchiature.

"

Se stai cercando un buon programma anti-ransomware completamente gratuito ti consigliamo RansomFree . Questo è molto semplice da usare e una volta installato bloccherà qualsiasi attività sospetta che probabilmente vorrà accedere e rubare i tuoi file.

Una volta individuato il processo, RansomFree smetterà di tentare di rubare i dati, notificarli e inviarli al trunk di quarantena in modo da poterlo analizzare e rimuoverlo dal computer. È possibile scaricare RansomFree completamente gratuitamente sotto queste righe.

7. Mantieni sempre attivo il firewall o il firewall

Avere un buon firewall abilitato è fondamentale per garantire che nessun malware o infezione prenda il controllo del computer. Questi sono in grado di bloccare le infezioni di virus worm malware e tutti i tipi di attacchi di hacker prevenendo così una possibile infezione.

Come abbiamo già detto, Windows Defender è installato di default sul tuo computer e sebbene sia consigliabile delegare il suo lato antivirus a programmi come Avast, il suo firewall non ha rivali . È per lo stesso motivo che devi assicurarti di averlo sempre attivo e se non si attiva, in nessun caso iniziare a navigare in Internet.

Per verificare lo stato di Windows Defender firewall devi prima accedere al suo centro di sicurezza (fai clic sull’icona dello scudo che appare quando fai clic sulle icone nascoste sulla barra) strumenti)

"

Una volta dentro, fai clic sull’opzione “Firewall e protezione della rete” che troverai nel menu a sinistra dello schermo. Assicurati che le opzioni “Rete di dominio” “Rete privata” e “Rete pubblica” mostrano il messaggio “Il firewall è attivato”.

8. Attiva la protezione contro le alterazioni

Microsoft ha recentemente aggiunto un nuovo miglioramento a Windows Defender volto a proteggere il funzionamento dell’antivirus. E ci sono tipi di malware che, una volta introdotti sul tuo computer, sono in grado di cambiare le impostazioni del tuo antivirus e quindi aprire le porte a future infezioni e furti di data.

Per attivare questa opzione, prima di tutto è necessario accedere al Centro sicurezza di Windows. Per fare ciò, premere il pulsante Start digitare “Sicurezza di Windows” e fare clic sul risultato offerto dal sistema operativo. In alternativa puoi accedere a questa stessa schermata premendo “Mostra icone nascoste” nell’angolo in basso a destra della barra degli strumenti (accanto alle icone dell’ora, degli altoparlanti, ecc.) E fai clic su Windows Defender .

"

Una volta nel Centro sicurezza di Windows, fai clic sull’opzione «Protezione antivirus e minacce dal menu a sinistra della finestra» . Ora fai semplicemente clic sul pulsante “Attiva” che appare sotto il messaggio “La protezione antimanomissione è disabilitata” .

È anche possibile verificarne lo stato premendo “Gestisci impostazioni” e verificare se l’interruttore “Protezione contro le alterazioni” è attivato.

"

Importante: Per attivare questa opzione dovrai usare Windows Defender come protezione antivirus e avere Windows 10 aggiornato alla tua versione 1903 . Se non viene visualizzato, tornare al punto 1 di questo elenco e assicurarsi di avere il sistema operativo aggiornato all’ultima versione.

9. Installa solo applicazioni e programmi affidabili

Anche se può essere ovvio, una delle misure di sicurezza di base per proteggere le apparecchiature è per installare programmi e applicazioni affidabili . Per questo, ti consigliamo di scaricare programmi solo da pagine sicure e di verificare che i tuoi file non contengano virus.

Come utente di Windows 10, si consiglia di scaricare quante più applicazioni possibile da Microsoft Store . Quelli di Redmond hanno forti misure di sicurezza e verificano tutti i file che offrono attraverso l’archivio di Windows. Un’altra buona opzione sono i repository di programmi verificati come è ora Softonic dove tutti i tuoi file sono verificati contro i virus e offerti dallo stesso sviluppatore.

10. Fai attenzione alle estensioni del tuo browser

Browser come Google Chrome e Firefox sono famosi non solo per la loro velocità e affidabilità, ma anche per le loro estensioni e . Questi aggiungono nuovi strumenti al browser che aumentano la nostra produttività, prestazioni e rendono più interessante qualsiasi sessione Internet.

Sebbene utile, non tutte queste estensioni sono sicure e alcune di esse fungono da gateway per malware, trojan o semplicemente spiano qualsiasi azione intrapresa dal browser. Data la quantità di informazioni personali e bancarie che condividiamo con il browser, questo è un problema di sicurezza da considerare.

Prestare molta attenzione alle estensioni installate nel browser e assicurarsi che siano affidabili . Se non sai come farlo, non ti preoccupare, abbiamo una guida preparata che ti insegnerà a proteggere il tuo browser da qualsiasi attacco dannoso.

11. Crea backup e copie di backup dei tuoi dati

Un’ottima opzione per mantenere sempre al sicuro i dati del tuo computer è per eseguire backup periodici . Pertanto, anche se il tuo computer potrebbe essere vittima di malware o virus, i tuoi dati rimarranno sempre al sicuro su un disco rimovibile o o se preferisci, nel cloud .

Come utente di Windows 10 è possibile eseguire copie di backup senza installare alcun software aggiuntivo. Per fare ciò, accedere al menu Impostazioni (tasto Windows + I) e fare clic sull’opzione “Aggiornamento e sicurezza” .

"

Una volta all’interno della finestra degli aggiornamenti, fai clic sul pulsante «Backup» che vedrai nel menu a sinistra della finestra. Ora puoi fare un backup di tutti i tuoi file su un’unità rimovibile semplicemente premendo il pulsante «Aggiungi un’unità» . È anche da questo stesso menu da cui è possibile ripristinare qualsiasi backup precedentemente effettuato.

Come abbiamo detto, se non si desidera utilizzare un disco rigido esterno, è anche possibile creare copie di backup e salvarle in uno dei principali servizi di archiviazione cloud . Questi hanno il vantaggio di avere una capacità davvero ampia e di essere accessibili da qualsiasi squadra, indipendentemente da dove ti trovi. Avrai solo bisogno di una connessione Internet .

Se sei interessato a quest’ultima opzione, per la sua affidabilità ti consigliamo di optare per DropBox Google Drive o Microsoft OneDrive . Tutti questi servizi offrono un gran numero di GB di spazio di archiviazione gratuito con cui è possibile salvare i backup dei file più importanti.

Speriamo che questa piccola guida ti aiuti quando proteggerà il tuo computer Windows 10 da qualsiasi tipo di attacco Internet. Hai domande su questo argomento? Non esitate a contattarci nella sezione commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *