Nessuno è al sicuro dall'ascolto e dallo spionaggio, Apple lo fa anche

La cosa buona di avere telefoni cellulari è che siamo comunicati con i nostri cari e che abbiamo una sorta di mini computer con noi. La cosa brutta è che oltre ai difetti di sicurezza a cui siamo esposti i giganti della tecnologia sanno cosa facciamo e non smettono di spiarci.

 http://www.programmi-pc.it/wp-content/uploads/2019/07/1563988956_222_www.softonic.com "width =" 1280 "height =" 720 "/> </p>
<p> Ed è che se qualche giorno fa sapevamo che l'assistente <strong> Google ha ascoltato le nostre conversazioni private ora che la notizia che Apple fa la stessa cosa salta. </strong> Questo deriva dalle informazioni pubblicate da El País in cui riporta che <strong> quelli di Cupertino usano i lavoratori per spiare i loro utenti. </strong> </p>
<p><!-- Start shortcoder --> </p>
<div class=   

    

      

      
      
    

    
    

      

    
  

La cosa peggiore è che spiare e ascoltarci non è una moda passeggera, tutte le grandi aziende sembrano farlo in un modo o nell'altro, da Facebook, tramite Google, Amazon e ora Apple .

La cosa curiosa di del marchio della mela è che si distingue dagli altri marchi nell'annunciare misure per mantenere la privacy degli utenti, ma per nulla . Ed è che Apple utilizza lavoratori e traduttori in diverse lingue per ascoltare conversazioni private.

Secondo la società, lo fa per migliorare l'uso del suo assistente virtuale Siri, tuttavia, è vero che esamina i commenti privati ​​che interferiscono con la privacy degli utenti. Secondo le informazioni pubblicate " ci sono registrazioni di ogni tipo", sebbene Apple si difenda affermando che è trasparente nel modo in cui i dati vengono utilizzati.

Ad esempio, se viene raccolto un ascoltatore, questo non si riferisce a nessun particolare client. In ogni caso, questo sembra una pratica comune tra le grandi aziende e sembra che nessuno sia al sicuro da nulla e ora con molto meno ascolto.