Quale braccialetto di attività è migliore?

Abbiamo già due dei braccialetti di cui sentiremo parlare: lo Xiaomi Mi Band 4 e il Honor Band 5 . Entrambi arrivano a dominare il mercato, ma la domanda che si pone ora è semplice: quale braccialetto di attività è migliore? Analizziamo in dettaglio Xiaomi Mi Band 4 e Honor Band 5.


Batteria

Inizieremo con uno dei punti di base di qualsiasi smartband: la durata della batteria con il normale utilizzo. Xiaomi Mi Band 4 ha una batteria da 135 mAh, che si traduce in una durata di circa 20 giorni senza ricarica.

Da parte sua, Honor Band 5 ha una batteria di circa 100 mAh, ovvero circa 14 giorni o giù di lì (e circa 10 giorni se si attivano alcune funzioni come il rilevamento di sogno).

A questo punto, Xiaomi Mi Band 4 vince per vittoria.

 Xiaomi Mi Band 4 vs Honor Band 5: quale braccialetto di attività è migliore? "Larghezza =" 1280 "altezza =" 720 "/> </p>
<h2> Funzioni </h2>
<p> Con ogni nuova smartband ci aspettiamo nuove funzioni. Dopotutto, abbiamo cambiato il modello per qualcosa, no? Nel caso dello Xiaomi Mi Band 4, questo modello include <strong> nuovi sensori </strong> nella parte anteriore per identificare le nostre routine di allenamento o movimento. Ad esempio, è in grado di differenziare gli stili di nuoto che stiamo facendo o anche il tipo di camminata che stiamo correndo mentre corriamo. </p>
<p> Da parte sua, l'Honor Band 5 include anche nuovi sensori di attività, in particolare per quanto riguarda il monitoraggio <strong> dei livelli di sangue e ossigeno </strong>. Come curiosità, questa smartband si concentra molto sul controllo del sonno, offrendo quindi programmi specifici in caso di difficoltà a dormire. </p>
<p> Xiaomi Mi Band 4 e Honor Band 5 legano qui, anche se tutto dipende da ciò che stai cercando (per questo che scrive, ad esempio, il controllo del sonno è più importante). </p>
<p> <img onerror=

Navigazione articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *