Samuel L. Jackson rivela inconsapevolmente il suo "ruolo" in The Avengers: Endgame

Samuel L. Jackson ha appena rovinato il suo ruolo in The Avengers: Endgame. In un'intervista allo show televisivo The Jonathan Ross Show, l'attore che interpreta Nick Fury è stato chiesto se sarebbe tornato nel gran finale della Fase 3 del Marvel Cinematic Universe. La tua risposta:

"No. Perché dovrei essere lì? Non ho superpoteri. Non posso combattere nelle battaglie. No, non ci sono. "

Ricordiamo che è possibile che Jackson stia letteralmente ingannando il pubblico per evitare di rivelare possibili sorprese di Endgame.

Il suo non-ruolo nell'ultimo dei Vendicatori sarebbe scioccante per essere vero. Il suo personaggio, Nick Fury, è la chiave per la formazione di The Vengetas, a partire dalla sequenza post-crediti di Iron Man, in cui Fury parla a Tony Stark di The Initiative.

Precisamente Fury appare solo nella sequenza post-crediti in The Avengers: Infinity War, dove vediamo che è una vittima di Snap di Thanos. Fortunatamente, prima di scomparire, riesce a chiedere aiuto al Capitano Marvel.

Anche Fury avrà un ruolo importante in Spider-Man: Away from Home così possiamo dedurre dal trailer. Tuttavia, non sappiamo se Lejos de Casa è un sequel o un prequel di Endgame.

E, evidentemente, Fury ritorna in Captain Marvel; il film, essendo un prequel che si verifica negli anni '90, ci mostra un giovane e futuro direttore di S.H.I.E.L.D. trattare con il suo primo sovrumano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *