Scopri le nuove funzionalità dell'aggiornamento primaverile di Windows 10

Di tanto in tanto, Microsoft aggiorna i suoi sistemi operativi in ​​modo che le nostre apparecchiature siano completamente aggiornate e sicure. E questo maggio, in particolare, il giorno 10 tocca la versione dell'aggiornamento di Windows versione 10 maggio 2019, ovvero l'aggiornamento primaverile di Windows 10.

Lo scopo dei requisiti di questa nuova versione è di funzionare bene anche su computer meno recenti anche se i requisiti hardware ottimali per questo aggiornamento sono indicati per apparecchiature e sistemi di ultima generazione.

Tuttavia, ciò non significa che i requisiti minimi per l'uso della versione primaverile di Windows 10 siano stati abbassati e abbiamo solo bisogno di 2 gigabyte di RAM o di connessione WiFi, tra le altre cose. Cioè, grazie a Windows 10 maggio 2019 Update possiamo usare questo sistema operativo su laptop e vecchi computer desktop poiché li supporta abbastanza bene.

Alcune delle novità di questa versione sono un maggiore controllo per gli utenti e una migliore qualità durante l'aggiornamento . Senza dubbio una buona notizia per tutti noi che utilizziamo Windows 10 e che è a volte gli aggiornamenti del sistema operativo possono darci più di un mal di testa.

Altre cose che possiamo trovare in questa versione è una finestra di ricerca migliorata con una nuova casella e un'esperienza utente dedicata a migliorare l'uso di Cortana, l'assistente vocale del Microsoft vuole dargli maggiore risalto e distanziarlo dalla ricerca in Windows 10 tramite il suo browser.

Un'altra nuova funzionalità è la gestione degli aggiornamenti ed è che da oggi gli utenti di Windows 10, compresi gli utenti domestici, possono sospendere fino a 35 giorni.

Tutto questo e altro ancora possiamo vedere dal 10 maggio che sarà la data in cui questa versione primaverile di Windows 10 raggiungerà i nostri computer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *