Vengono scoperte 2 app che spiavano gli utenti nel Play Store

Il negozio di applicazioni Google Play continua a eliminare le applicazioni che non rispettano le sue politiche e regole di comportamento, ma soprattutto quelle che coinvolgono un rischio per la sicurezza dell'utente. L'ultimo caso di 2 app eliminate dal Google Play Store che abbiamo conosciuto tramite la società di sicurezza Symantec.

Queste applicazioni ci hanno spiato e violato le regole del negozio facendo clic involontari per ottenere più visite . Ma la cosa peggiore è che queste due app che sono Beauty Fitness e Idea Note oltre a prendere un anno nel negozio e spiarci hanno avuto oltre 1,5 milioni di download.

Entrambe erano app gratuite quindi molte persone le hanno scaricate pensando di essere legali. Ed è che i programmi sono gratuiti non significa che siano affidabili a volte è piuttosto il contrario.

In ogni caso, queste due app, la prima di personal training e la seconda uno scanner con riconoscimento vocale hanno cercato di sapere cosa stavamo facendo inserendo linee di codice nel nostro dispositivo mobile e ha fatto clic su pubblicità e pubblicità senza che l'utente se ne accorgesse installato.

Non è la prima volta che Google rimuove le app dal suo negozio, infatti quest'anno è stato fatto più volte anche dai principali sviluppatori. Speriamo che il motore di ricerca continui a rafforzare le misure di sicurezza e ci saranno sempre meno casi di questo tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *